Il posto delle viole

Il posto delle Viole nasce dall’idea di voler ridisegnare lo spazio delle serre del Giardino Ducale di Parma per riportarle al loro utilizzo originale, con la ripresa della coltivazione di piante e fiori come nel passato. Creare uno spazio dove il tema della tradizione della viola sia raccontato nei suoi vari aspetti botanici, olfattivi, culturali e di costume, arricchendo la città di Parma attraverso uno dei suoi simboli più amati e riconosciuti a livello internazionale.

La piccola Serra, risalente agli anni venti del Novecento, fungeva in origine come serra invernale per riporre le piante. Oggi, grazie agli interventi di ristrutturazione che consentiranno l’aerazione e la copertura estiva dell’ambiente, potrà essere utilizzata per la delicata coltivazione della Violetta di Parma a fiore doppio. La vasca tornerà invece, come in origine, ad accogliere piante acquatiche.
Sabato 23 settembre riapre la serra storica del Giardino Ducale.
Inaugura per l’occasione la mostra Les fleurs animées di J.I. Grandville, illustratore fra i più fantasiosi e innovativi dell’Ottocento francese.
La mostra resterà aperta da sabato 23 settembre fino a sabato 28 ottobre

Informazioni e prenotazioni corsi: tel. 3402411442 elisa.pioli@parmacolorviola.com
Programma delle iniziative:

sabato 23 settembre
alle 11.00 Inaugurazione
Apertura guardiola dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Visite in serra e alla mostra dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Corso di osservazione scientifica alle 12.00, 12.30, 13.00
Corso di disegno botanico alle 12.00 e 15.00

domenica 24 settembre
Apertura guardiola dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Visite in serra e alla mostra dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Corso di osservazione scientifica alle 11.00, 11.30, 12.00
Corso di disegno botanico alle 11.00

venerdì 29 settembre
Apertura guardiola dalle 10.00 alle 13.00
Visite in serra e alla mostra dalle 10.00 alle 13.00

sabato 30 settembre
Apertura guardiola dalle 10.00 alle 13.00
Visite in serra e alla mostra dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Corso di osservazione scientifica alle 12.00, 12.30, 13.00
Corso di disegno botanico alle 12.00 e 15.00

venerdì 13 ottobre
Apertura guardiola dalle 10.00 alle 13.00

sabato 14 ottobre
Apertura guardiola dalle 10.00 alle 13.00
Visite in serra e alla mostra dalle 10.00 alle 13.00
Corso di osservazione scientifica alle 11.00, 11.30, 12.00
Corso di disegno botanico alle 12.00 e 15.00

domenica 15 ottobre
Apertura guardiola dalle 10.00 alle 13.00
Visite in serra e alla mostra dalle 10.00 alle 13.00
Corso di osservazione scientifica alle 11.00, 11.30, 12.00
Corso di disegno botanico alle 11.00

venerdì 20 ottobre
Apertura guardiola dalle 10.00 alle 13.00
Visite in serra e alla mostra dalle 10.00 alle 13.00

sabato 21 ottobre
Apertura guardiola dalle 10.00 alle 13.00
Visite in serra e alla mostra dalle 10.00 alle 13.00

domenica 22 ottobre
Apertura guardiola dalle 10.00 alle 13.00
Visite in serra e alla mostra dalle 10.00 alle 13.00

venerdì 27 ottobre
Apertura guardiola dalle 10.00 alle 13.00
Visite in serra e alla mostra dalle 10.00 alle 13.00

sabato 28
Apertura guardiola dalle 10.00 alle 13.00
Visite in serra e alla mostra dalle 10.00 alle 13.00

domenica 29 ottobre
Apertura guardiola dalle 10.00 alle 13.00
Visite in serra e alla mostra dalle 10.00 alle 13.00

I corsi di disegno botanico sono organizzati per 8 persone e durano un’ora e trenta. Costo euro 15,00.
I corsi di osservazione scientifica sono gratuiti e durano mezz’ora.

Categorie eventi: Altri Eventi, Mostre e Percorsi TuristiciParole chiave dell'evento: giardino ducale, il posto delle viole e parco ducale

Lascia parere

Dai un voto a questa attività, seleziona le stelle sotto :

SEGNALA ABUSO?

Invia ad un amico

Invia domanda

Rivendica INSERIMENTO

Rivendica inserimento. Di che si tratta?

VisitParma 3.0

Locali, Eventi, Luoghi d'incontro... ce n'è per tutti i gusti. Volete collaborare? Fatevi sentire: vip@visitparma.com

Le informazioni riportate possono essere soggette ad errori o variazioni senza preavviso. Si consiglia pertanto di verificare eventuali aggiornamenti o modifiche successive alla pubblicazione.