La premiazione della Tenzone del Panettone 2017, un dolce assaggio dell’Italia tra tradizione ed innovazione

tenzonepanettone-premiazione2017

Ancora una volta Parma, città Creativa della Gastronomia Unesco, è in prima fila per promuovere la cultura del cibo, attraverso la riscoperta e valorizzazione delle eccellenze gastronomiche parte integrante dalla nostra cultura.
La Tenzone del Panettone è un viaggio nell’Italia delle tradizioni e delle eccellenze innovative, un viaggio di gusto che valorizza le maestranze artigiane che danno corpo ed anima alla tradizione pasticcera.
Diciotto i premi in Palio: oltre al Panettone dell’Anno 2017 con le categorie “tradizionale”, “innovativo” e “junior”, quest’anno sono stati previsti premi di categoria, messi in palio dagli sponsor Molino Dallagiovanna, Molino Ferrari, Giuso, Autotorino e Opera e dai technical partners Val Parma, Cantine Ceci, Chiara Ziliani Franciacorta, cantine Lunae, Champagne Bergere e Acqua Fonteviva.
La tenzone del panettone è un evento nato nel 2011 e organizzato da Massimo Gelati e Vittorio Brandonisio con il desiderio di valorizzare uno dei protagonisti dell’arte pasticcera italiana: il panettone, re indiscusso della tradizione natalizia e non solo. Un prodotto unico che nasce lentamente dopo lunga lievitazione e da un’accurata e sapiente scelta di materie prime.
Sono di Fabrizio Galla, Valter Tagliazucchi e Andrea Urbani, i podi più alti per il panettone tradizionale, mentre il podio del panettone innovativo è andato a Infermentum di Francesco Borioli, secondo il maestro Diego Poli, medaglia di bronzo a Gabriele Ciacci.
I trionfatori tra i 66 maestri pasticceri che si sono sfidati nella “Tenzone del Panettone”, selezionati tra i maestri di pasticceria e “campioni dei levitati” nazionali, che si sono sfidati il 18 e 19 novembre al Circolo del Castellazzo, a Parma.
Al Panettone innovativo con fichi, mele e noci di Infermentum il titolo di panettone dell’anno 2017, Francesco Borioli racconta così il segreto della sua vittoria “È un panettone senza uvetta, con una farcitura di frutta unica. È il nostro tributo a Verona, la terra dove nasce Infermentum, e alle sue tavole imbandite, d’inverno ricche di fichi, mele e noci. Scegliamo la frutta lavorata con acqua e zucchero secondo il metodo di canditura tradizionale francese. Un nuovo dolce tipico, tradizionale, deliziosamente lievitato”.

Menzione speciale per Attilio Servi fuori concorso.
E’ stato questo il verdetto, annunciato dai presidenti di giuria Vittorio Brandonisio e dalla food designer Rosita Dorigo, al termine dello spoglio delle schede degli oltre 90 giurati.
La premiazione si svolgerà nella elegante sede di Autotorino, un partner che conferma la bellezza del viaggio in Italia attraverso la dolcezza.
12 febbraio premiazione della Tenzone del Panettone 2017, non fartela raccontare.

Per rimanere sempre aggiornati sull’evento o ricevere maggiori informazioni vi invitiamo a seguire la pagina Facebook della manifestazione https://www.facebook.com/tenzonedelpanettone/

Tenzone del Panettone 2017: non far­­­­telo raccontare!

Blog ,

 

I tuoi commenti

VisitParma 3.0

Locali, Eventi, Luoghi d'incontro... ce n'è per tutti i gusti. Volete collaborare? Fatevi sentire: vip@visitparma.com

Le informazioni riportate possono essere soggette ad errori o variazioni senza preavviso. Si consiglia pertanto di verificare eventuali aggiornamenti o modifiche successive alla pubblicazione.

Cliccando "ACCETTA" approvi la policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003)
-

RIFIUTA - MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi