La fiera del fungo di Borgotaro

La sagra del Fungo nasce nel 1975 da un’idea dei soci della società Imbriani. Nata con lo scopo di portare fondi alla società attraverso il lavoro di volontariato si è poi con il tempo trasformata in un appuntamento fisso per gli amanti del fungo.
Ora la sagra si è trasformata in un importante appuntamento non solo gastronomico ma anche culturale grazie alle numerose manifestazioni in essa contenute.
Una grande fiera gastronomica, che dal fungo porcino vanto di questa terra si sviluppa e si dirama andando a toccare il meglio del buon cibo italiano di qualità, di regione in regione, con vari percorsi nel centro storico.
Stand, degustazioni, incontri: vivere la Fiera del fungo di Borgotaro significa immergersi in una dimensione totale di colori, profumi e sapori, alternando momenti di svago ad incontri in cui imparare a lavorare e cucinare i funghi, dalle mani sapienti di grandi chef.
Diverse aree compongono la manifestazione, dalla parte commerciale a mercati tradizionali e dell’antiquariato, un grande spazio bimbi gratuito, un’area street food e una dedicata ai cooking show che ospiterà un ricco programma di eventi, in cui osservare e degustare piatti e cocktail, vini e ricette tradizionali ma anche creative. Fra i molti ospiti di questa edizione, il 3° classificato a Masterchef Italia Alberto Menino e lo chef Davide Posillipo dell’osteria della Mal’ora a Tronzano (VC).
Proprio quest’ultimo ospite è testimonial del “gemellaggio” che questa fiera celebrerà con la Strada del Riso Vercellese di qualità, e del perfetto sposalizio fra il riso vercellese e il fungo porcino di Borgotaro IGP, che sarà protagonista della degustazione inaugurale dell’evento di venerdì 14 al ristorante Roma.

Continua poi l’amicizia con Amaro Ramazzotti, che porterà omaggi e giochi nella sua area lounge in piazza Verdi, quest’anno insieme al Porto Sandeman, mentre una nuova collaborazione è quella con Radio Number One, radio ufficiale dell’evento.
Fra le novità più importanti l’annullo filatelico dedicato all’evento, con un ufficio postale presente per il timbro il giorno di apertura della fiera, e una serata di grande divertimento al teatro Farnese con Beppe Braida ed altri comici di Zelig e Colorado Cafè.
“Non ci siamo voluti far mancare nulla, quest’anno-ha spiegato Fabio Campisi, presidente del comitato organizzativo- forti del successo e della sempre maggiore partecipazione del pubblico, abbiamo voluto superarci ancora una volta, offrendo una grande manifestazione che stupisce chi arriva ma anche chi anno dopo anno ritorna a Borgotaro in questa occasione”.

L’edizione 2018 avrà luogo sabato 15, domenica 16, sabato 22 e domenica 23 settembre.

INFO: https://www.sagradelfungodiborgotaro.it/

 

Categorie eventi: Altri Eventi, Fiere, Food, Percorsi Turistici e Spettacoli e ConcertiParole chiave dell'evento: borgotaro e fiera del fungo

Lascia parere

Dai un voto a questa attività, seleziona le stelle sotto :

SEGNALA ABUSO?

Invia ad un amico

Invia domanda

Rivendica INSERIMENTO

Rivendica inserimento. Di che si tratta?

VisitParma 3.0

Locali, Eventi, Luoghi d'incontro... ce n'è per tutti i gusti. Volete collaborare? Fatevi sentire: vip@visitparma.com

Le informazioni riportate possono essere soggette ad errori o variazioni senza preavviso. Si consiglia pertanto di verificare eventuali aggiornamenti o modifiche successive alla pubblicazione.

Cliccando "ACCETTA" approvi la policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003)
-

RIFIUTA - MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi